Ci hanno fatto sognare lasciandoci incollati allo scherzo della TV per pomeriggi e serate intere. Dall’America all’Italia, i personaggi dei telefilm degli anni 80 e 90 hanno segnato una intera epoca, lasciando nell’immaginario collettivo una immagine del detective particolarmente avvincente, simpatico, spesso affascinante ma a volte anche impacciato ed impaurito. Personaggi avvincenti che ricorrono ancora oggi nei nostri pensieri lasciando sempre un piacevole ricordo.

1. Ad eccezione delle Charlie’s Angels e della Signora in Giallo, i detective privati sono quasi sempre uomini. Ma loro, gli angeli di Charlie, sono state le tre meravigliose donne che con sensualità e bellezza hanno incantato intere generazioni. La serie TV degli anni 80 è stata prodotta da Aaron Spelling e Leonard Goldberg e nel primo cast  i tre angeli c’erano: Kate Jackson (interpretata da Sabrina Duncan), Jill Munroe (interpretata da Farrah Fawcett) e Kelly Garrett (Jaclyn Smith).

2. Nessuno dimenticherà mai la classe della Signora in Giallo, meglio nota come Jessica Fletcher, il personaggio interpretato da Angela Lansbury, che nei panni di una insegnante in pensione, sceglie di diventare una scrittrice – detective e riesce a smascherare inganni, tradimenti ed omicidi.

3. Baffi neri e camicia a fiori in tipico stile hawaiano, Tom Selleck ha interpretato per anni il ruolo di Thomas Sullivan in Magnum PI, una fortunatissima serie tv degli anni 80 che di recente è tornata in tv a grande richiesta. Ex marine, Thomas Magnum si trasferisce nelle isole Hawaii dove, grazie ad una particolare conoscenza fatta, vive in una villa lussuosa e guida una Ferrari dedicando parte del suo tempo alle investigazioni private.

4. Il detective di Rogger Rubbit, Eddie Valiant, è tra le eccezioni degli anni 80. Nel film e nella serie, Valiant è uno squattrinato detective dal carattere estremamente irascibile e scontroso, dedito al consumo di alcol e spesso affetto da crisi depressive. Ha il compito di smascherare il tradimento di una moglie ma si troverà presto davanti a Jessica Rubbit ed il suo abito rosso lo ammalierà.

5. Lo stile trasandato e l’aria apparentemente distratta sono gli elementi innovativi del Tenente Colombo, la serie americana che per quasi 40 anni ha spopolato in tutto il mondo con un successo senza precedenti. Peter Falk, interprete insostituibile del poliziotto latinoamericano della Squadra Omicidi del dipartimento di Polizia di Los Angeles, ha rappresentato da allora lo stereotipo del detective: aria stanca, cappotto beige e sigaro in mano. E il mistero è svelato.

6. E pensando agli stereotipi del detective di certo non possiamo dimenticare il magico trench grigio dell’Ispettore Gadget. Poteva uscire proprio di tutto dalle sue tasche e dalla sua testa. Maldestro come pochi, Gadget li ha sbagliati quasi tutti i suoi casi, commettendo errori clamorosi ma riuscendo a trovare misteriosamente la verità. E questo grazie all’aiuto prezioso dei suoi gadget e dei suoi più teneri alleati: la nipotina Penny e il cane Bravo.

7. Veniamo a noi, in tempi più recenti e di certo più comico, arriva lui, Jim Carrey, il Pet Detective di Ace Ventura, l’Acchiappanimali. Un investigatore privato di certo sui generis che vive a Miami ed è specializzato nel ritrovamento di animali domestici vittime di maltrattamenti o cattiverie.

8. Hercule Poirot è belga ed è giunto in Gran Bretagna, nel piccolo villaggio di Style St. Mary, come profugo durante la prima guerra mondiale. Nel suo paese natale, Poirot era ispettore di polizia, e quando la proprietaria di Styles Court venne uccisa, Poirot si offre di trovare il colpevole dell’omicidio. E’ cosi che la storia del più celebre personaggio di ‎Agatha Christie ha inizio. Mister Poirot ha avuto una lunga e brillante carriera come investigatore privato ed il suo esempio è ancora seguito. 

9. Stiamo quasi per concludere questo viaggio nel tempo con un personaggione, il detective privato Jack Costello, meglio noto come Detective Exstralarge. Lui è Bud Spencer e la sua è la serie televisiva distribuita tra il 1991 e 1993 in Italia che racconta di un ex-poliziotto e sassofonista jazz dilettante che decide di dedicare la sua vita a svelare i crimini di Miami.

10. Chiudiamo con colui che non ha bisogno di presentazioni. La serie è più recente e chiude gli anni 90. Ci piace presentarvelo in questa foto, accanto al mare che più ama e al panorama che lo aiuta ogni volta a pensare meglio per trovare la soluzione ad ogni mistero.

Lui è il Commissario Montalbano.