Assenteismo in azienda. Come agire?

Nuovi provvedimenti Ultimamente si sente spesso parlare dei cosiddetti “furbetti del cartellino”. Come combattere questa piaga? Una novità che sta facendo discutere è la timbratrice a impronte digitali nelle pubbliche amministrazioni. Il caso arriva da Santa Margherita Ligure, in provincia di Genova, dove il Comune ha deciso di installare dei lettori di impronte digitali per stanare i lavoratori disonesti.

0 Commenti

Infedeltà del dipendente: è lecito rivolgersi a un investigatore privato?

L’infedeltà del dipendente è disciplinata dall’articolo 2105 del Codice Civile il quale stabilisce che “il prestatore di lavoro non deve trattare affari, per conto proprio o di terzi, in concorrenza con l'imprenditore, né divulgare notizie attinenti all'organizzazione e ai metodi di produzione dell'impresa, o farne uso in modo da poter recare ad essa pregiudizio”.

0 Commenti

Le agenzie investigative e l’assenteismo

L'assenteismo è un fenomeno caratterizzato dall'assenza di un lavoratore dal posto di lavoro per un determinato periodo di tempo, senza giustificato motivo. Diverse sono le forme in cui si manifesta l'assenteismo: dall'utilizzo improprio dei permessi della Legge n. 104/92 al ricorso a periodi di aspettativa adducendo motivi personali fino ad assenze coperte da colleghi. Tale fenomeno investe aziende private e enti pubblici e in molti casi trova una soluzione nelle agenzie investigative che sono chiamate a indagare e accertare l'effettivo assenteismo del dipendente.

0 Commenti

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare

Chiudi il menu