GDPR, cosa c’è da sapere

Il prossimo 25 maggio entrerà in vigore il nuovo regolamento europeo sulla privacy (GDPR - General Data Protection Regulation), che porterà con sé una serie di novità.

0 Commenti

Diritto all’oblìo, cosa cambia con il GDPR

Il diritto all’oblìo rappresenta una sorta di garanzia che prevede la non diffondibilità, senza particolari motivi, di precedenti che pregiudicano l’onore di una persona. È il diritto a non essere più ricordati per fatti che in passato sono stati oggetto di cronaca, salvo il caso in cui questi tornino attuali e facciano sorgere un nuovo interesse pubblico all’informazione.

0 Commenti
Chiudi il menu