Al contrario di quanto si può pensare, la copia forense è qualcosa di più di una semplice replica di un file o di un qualsiasi altro documento. È invece un elemento molto più complesso, eseguito con tecniche specifiche da professionisti dell’investigazione informatica, che potrebbe diventare una prova schiacciante in un procedimento penale.

 

Noi abbiamo le giuste competenze per farlo

Scopri cosa possiamo fare per te

CONTATTACI

 

Cos’è una copia forense

La copia forense è la riproduzione di un elemento digitale da un dispositivo in cui viene elaborato, chiamato sorgente, ad un supporto di destinazione. Un tempo il file copiato era unicamente fisico (un disco rigido, una memoria USB o un DVD) ma recentemente, con lo sviluppo tecnologico, i documenti sottoposti a copia conforme sono diventati anche memorie di archiviazione virtuali, mail, pagine e siti web.

La copia forense deve essere:

  • Eseguita senza recare alcun danno al documento originale.
  • Perfettamente uguale al file originale.
  • Esente da qualsiasi modifica post-copia.
  • Registrata con procedura specifica.

La copia forense conforme all’originale può essere creata attraverso una clonazione o un file immagine.

 

Copia clone

Attraverso il processo di clonazione viene creata un riproduzione identica all’originale, in tutto e per tutto, ad un livello di precisione tale da non distinguere più il file sorgente dalla sua copia clone. La copia dev’essere effettuata bit per bit, compresi gli spazi che non presentano nessun dato utile. Facciamo un esempio: la prova che gli investigatori privati cercano si trova in un video di pochi MB all’interno di un hard-disk da 1000 GB? La copia forense clone sarà rappresentata da tutto il disco in questione.

 

Copia immagine

La copia immagine può essere creata attraverso due metodi:

  • RAW: la copia avrà la stessa dimensione del documento originario, ma sarà trascritto su un filesystem all’interno del supporto di destinazione, e non sul supporto stesso;
  • EWF: il file di destinazione può essere suddiviso in porzioni più piccole, in modo da poter salvare la copia forense all’interno di dispositivi dalle dimensioni contenute, più facilmente gestibili.

 

Come fare una copia forense

Trattandosi di una possibile prova utilizzabile in sede giudiziale, la copia forense deve essere prima di tutto immune a qualsiasi critica riguardante il metodo con il quale è stata creata. La conseguenza, in caso contrario, potrebbe essere il respingimento dell’elemento probatorio. Vediamo quindi come creare una copia forense utilizzando gli strumenti idonei.

 

come fare una copia forense

 

Copiatori forensi e software di copia

Per fare una perizia informatica inattaccabile ed effettuare l’estrazione di una copia legale che non lasci spazio a nessun dubbio, è necessario utilizzare la strumentazione appropriata. Vediamo di quale si tratta:

  • Copiatori forensi: sono hardware che non hanno bisogno di un sistema operativo, bensì vengono posizionati tra l’elemento da copiare e il dispositivo di destinazione e poi avviati per effettuare la riproduzione;
  • Software di copia: in questo caso viene utilizzato un programma collegato sia al file sorgente sia al supporto di destinazione, nel quale viene trascritto il contenuto del primo.

 

Investigazioni informatiche con la Digital Forensics

Per effettuare copie forensi in maniera rigorosa e con metodo scientifico, occorre inevitabilmente affidarsi a dei professionisti del settore. L’Agenzia Investigativa Phersei svolge investigazioni informatiche servendosi della Digital Forensics, un ramo della scienza digitale forense utile nel campo della cyber-security e dei crimini informatici.

 

Per avere una consulenza gratuita e senza impegno

CONTATTACI

 

Se vuoi che documenti importanti o dati sensibili cancellati o trafugati siano trasformati in una prova, affidati ai nostri tecnici specializzati. Scopri cosa possiamo fare per te con le nostre Investigazioni Informatiche.

 

Copie forensi: perché sono importanti

Per capire quale sia l’importanza di una copia forense è sufficiente sapere che quest’ultima può determinare il risultato di un procedimento civile o penale. In campo giudiziario e legale, questi elementi possono diventare delle prove digitali affidabili e rilevanti.

 

Acquisizione prove

Se i documenti che dimostrano la tua estraneità a determinati fatti sono presenti su supporti informatici, hai bisogno della copia conforme degli stessi per ottenere quei dati. Se invece vuoi attaccare, i dati presenti su smartphone, computer e tablet saranno gli elementi probatori a sostegno delle tue accuse.

Ma questi sono solo alcuni degli esempi per i quali è di vitale importanza acquisire delle prove. Vediamone altri:

 

Recupero dati sottratti o cancellati

Grazie alle investigazioni informatiche e alla copia forense puoi recuperare dati personali e documenti riservati che ti sono stati sottratti o sono stati cancellati. Hai cancellato dal cellulare alcuni elementi che potrebbero essere una prova della tua innocenza? Un tuo dipendente ha trafugato dati aziendali dal tuo PC? Come si dice in questi casi, non tutto è perduto.

Come agenzia di investigazioni siamo preparati a risolvere questi casi affidandoci ai nostri esperti tecnici e competenti investigatori. Siamo in grado di scovare gli elementi che stai cercando, effettuarne la copia forense e trasformarli in prove inattaccabili da utilizzare in sede giudiziale. Affidati ai professionisti di Phersei e raggiungi il tuo obiettivo!

 

Scopri il servizio di Indagini Forensi dell’Agenzia Investigativa Phersei

oppure

Chiedi subito una consulenza gratuita e scopri come possiamo aiutarti

CONTATTACI