L’evoluzione digitale degli ultimi 30 anni ha portato alla nascita di una nuova scienza: la Digital Forensics.
Il nome stesso di questa branca delle Scienze Forensi ha subito un’evoluzione: con l’avvento dei primi computer si parlava infatti di Computer Forensics, successivamente, con l’arrivo di altri dispositivi e con l’esplosione del web e delle tecnologie digitali, il nome è cambiato per poter abbracciare e comprendere lo studio dei dati presenti su tutti i tipi di device, Digital Forensics appunto.

La digitalizzazione ha comportato un utilizzo massiccio di computer, smartphone e tablet, non solo nel lavoro ma anche nella vita quotidiana di ognuno di noi. Per questo motivo, oggigiorno, un’indagine in ambito penale o civile richiede quasi sempre il supporto di esperti informatici per poter risalire a documenti, azioni, spostamenti.

 

Cos’è la Digital Forensics: definizione e significato

La Digital Forensics, o informatica forense trova la propria collocazione nell’ambito delle Scienze Forensi, o Criminalistica, ed è quindi quel ramo delle scienze forensi che si occupa di indagare i contenuti dei dispositivi digitali, in sede di indagine e di giudizio, con finalità probatoria.

I dati raccolti vengono identificati, acquisiti, analizzati e, infine, viene stesa una relazione tecnica.
Esistono diversi casi di cronaca recenti in cui la digital forensics ha permesso di individuare il colpevole di un omicidio o altri reati gravi, proprio grazie ad indagini forensi e informatiche. Si tratta di casi in cui senza le corrette analisi tecniche, i responsabili non sarebbero mai stati consegnati alla giustizia.

 

Scopri cosa possiamo fare con le nostre indagini forensi!

SERVIZI DI INDAGINI FORENSI

 

 

Campi di applicazione

Al di fuori dell’ambito penale, i campi di applicazione della Digital Forensic sono innumerevoli e riguardano soprattutto le materie aziendali.

Ogni volta che viene commesso un reato informatico, è necessario condurre un’indagine forense per estrapolare i dati necessari dai dispositivi, mobili e non, e per fare questo conviene rivolgersi a dei professionisti e successivamente affidarsi alla legge.

 

Aspetti giuridici

Fino al 2008, la Legge Italiana trattava i reati informatici con un certa leggerezza, basti pensare che l’acquisizione dei dati avveniva spesso attraverso un copia/incolla dei documenti, cosa oggi inammissibile per il pericolo di inquinamento prove.

La delicatissima fase di acquisizione, trattamento e conservazione dei dati prevede adesso la “cristallizzazione” degli stessi, cioè che i dati vengano acquisiti come copia conforme all’originale e non siano manomissibili.

 

A cosa serve la Digital Forensics?

Tramite la Digital Forensics, quindi, è possibile identificare inequivocabilmente il colpevole di un reato, confermare o, al contrario, invalidare una confessione o un alibi, stabilire la paternità di una azione, verificare azioni e movimenti di un soggetto, prevenire e/o contrastare un attacco hacker, e molto altro.

La necessità di ricorrere a questa branca forense è data dall’enorme sviluppo tecnologico a cui siamo arrivati: tutto, o quasi, è tracciato dai nostri stessi dispositivi e analizzarne i dati può essere risolutivo in controversie o in cause legali.

Alla base di tutto, però, è indispensabile possedere evidenze digitali e che queste costituiscano una prova utilizzabile in sede di giudizio.

 

Se dovessi aver bisogno di una prova simile, un’indagine forense potrebbe esserti utile, contattaci per saperne di più!

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

 

Evidenze digitali

Le evidenze digitali hanno caratteristiche ben precise: si tratta di documenti non passibili di alterazione riprodotti con tecnologie all’avanguardia, come la copia forense. Solo così costituiscono un elemento con valore probatorio.

 

Prova forense

Le prove forensi devono essere integre e autentiche: durante la fase di acquisizione dei dati non devono esserci alterazioni, i dati devono essere integri, sia l’originale sia la copia, e l’autenticazione deve garantire proprio l’integrità del documento. Si tratta di un lavoro che deve essere svolto da esperti di analisi digitali forensi, data la facilità con cui è possibile manomettere documenti digitali.

 

Digital Forensics vs Cybercrime

Come si lega il lavoro della Digital Forensics ai crimini informatici? Gli attacchi di hacker sono all’ordine del giorno e il cybercrime sta prendendo sempre più piede e si sta strutturando in vere e proprie organizzazioni criminali ai danni di piccole e medie imprese, non solo nei confronti di grandi multinazionali o di aziende di livello.

A sorpresa, spesso l’attacco arriva dall’interno dell’azienda stessa, magari non per volontà diretta del dipendente ma per la capacità dei pirati informatici come i temibili cracker informatici di inserirsi nei sistemi aziendali sfruttando la vulnerabilità e l’ingenuità del dipendente stesso.

Anche in questo caso la digital forensics corre in aiuto per smascherare, prevenire o contrastare il cybercrime prima che il danno sia fatto.

 

Chi sono gli esperti della Digital Forensics?

La prevenzione e protezione, in ambito cyber security, è l’arma principale che un’azienda deve possedere. Prevenire è meglio che curare, ma a volte non è sufficiente.

Ormai per le aziende è diventato un must dotarsi di elevati sistemi di sicurezza per far fronte a continui e sempre più sofisticati attacchi informatici, i cui responsabili si aggiornano alla velocità della luce in campo digitale. Un’azienda grande e ben strutturata è senza dubbio dotata di dispositivi di sicurezza, ma è un errore pensare di non essere potenziali bersagli.

La Digital Forensics è resa efficace dalle diverse figure professionali che la caratterizzano, e l’Agenzia Investigativa Phersei ingloba tutti questi professionisti nella sua fitta rete di collaboratori specializzati.

La rivista americana Enterprise Security, che tratta temi relativi alla cybersecurity, inserisce Phersei tra le 10 migliori società di Digital Forencis per consulenza e servizi in Europa.

 

Se pensi di avere bisogno dei nostri servizi di Indagini Forensi, non esitare a contattarci per richiedere una consulenza gratuita e senza impegno.